Domenica 1 Dicembre 2013

Andare in basso

Domenica 1 Dicembre 2013

Messaggio Da Stefano Girardi il Dom Dic 01, 2013 3:07 pm

All'appuntamento in piazza ci presentiamo Io, Giorgio, Matteo, Massimo, Enrico poi passiamo a prendere Orazio sotto casa.
Si prosegue per Pian di Venola e da li si inizia a salire fino a Cà Bortolani. Subito si vede che verso Castel d'Aiano è tutto bianco di neve.
Qualcuno soffre il freddo e ci chiede di iniziare a scendere da Sanata Croce verso Savigno. Giunti al barettino per un caffè Orazio abbandona il gruppo e si fa venire a prendere dalla moglie dicendo che sta soffrendo troppo il freddo, mah! Avevamo cambiato percorso proprio per lui! A questo punto ci mettiamo in file e procediamo spediti per la bazzanese fino a casa. Unico inconveniente Enrico, arrabbiato per la fatica, ci costringe a non aspettarlo dicendo che lui si arrangia ad arrivare a casa. Beh non volendo farlo arrabbiare ulteriormente procediamo verso casa. A Casalecchio i "Gabrielli" ci salutano e io e Max ritorniamo a casa ad un passo umano.
Ora chiedo al mio "maestro" se può andare bene come inizio di preparazione in vista del fatidico 6 Luglio?
Allego il giro e  alla Prossima, Stefano
Stefano Girardi
Stefano Girardi

Messaggi : 279
Data d'iscrizione : 01.02.13
Età : 53

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Domenica 1 Dicembre 2013

Messaggio Da Lampredotto il Dom Dic 01, 2013 6:22 pm

Eccomi appena arrivato a casa ahahahaha
no dai sono arrivato poco dopo l' una, mi son fatto la porrettana nuova a passo d' uomo, poi da sasso a vado INCREDIBILE MA VERO ho trovato un discreto venticello  A FAVORE (cosa che capita 2-3 volte all' anno !!! ) che mi ha sospinto fino a casa. 
scusate la "scenata" di oggi ma in pianura faccio già fatica a starvi dietro quando sono allenato, figurarsi quando non tocco la bici da un mese....quindi sapevo di essermi piantato e non volevo assolutamente farvi arrivare a casa tardi. non aveva proprio senso farvi aspettare. cmq vi ringrazio, e state certi che alle gran fondo di primavera avrete ancora l' onore di farmi da gregari nelle pianure romagnole ehheeh
adesso per allenarmi inizio a fare vado-sasso avanti indietro e prenoto una seduta in galleria del vento per diventare un passistone alla tony martin
Lampredotto
Lampredotto

Messaggi : 84
Data d'iscrizione : 31.01.13

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Domenica 1 Dicembre 2013

Messaggio Da max tovoli il Dom Dic 01, 2013 10:18 pm

Grande Enri! 
Comincio col dire che ho messaggiato con Michele, vi saluta tutti. E' ancora in convalescenza, il 6 gli levano i punti (Miralanza) e poi piano piano riprenderà la via della normalità. Sta andando ancora a brodino! 
Il giro di oggi mi ha tartassato, ho sentito il freddo a scoppio ritardato una volta arrivato a casa: mal di testa, occhi gonfi e fatica a riprendere temperatura. Quasi morto praticamente. 
Comunque Stefano, il passo che HAI tenuto da prima dei Borghetti a Sasso è stato mica roba da poco... per me andavi forte.
Per le prossime volte mi sento di dire alcune cose: 
- siamo all'inizio della preparazione e questo periodo di almeno due mesi (dicembre-gennaio) va dedicato al fondo, chilometri da macinare a pulsazioni relativamente basse, evitando la salita che faccia sudare, questo perchè la discesa successiva ci fa raffreddare troppo nonostante gli antivento e mantelline varie. Se avete fatto caso da P.di Venola fino a Savigno non abbiamo incontrato alcun ciclista, tutti a far pianura, infatti nella piana da Monteveglio a Savigno ce n'erano diversi come da Muffa a Casalecchio. Credo che non valga la pena di rischiare un raffreddore o una bronchite perchè va a finire che bisogna fermarsi e così perdere la forma o spezzare gli allenamenti, soprattutto se si deve intervenire per guarire con farmaci vari o quanto di più deleterio ci sia come gli antibiotici.
- forse è meglio dedicare 10 minuti in più al forum tra giovedì e venerdì, o sabato se il tempo è incerto fino all'ultimo, ma "battezzare" il giro in modo che chi è interessato al ritrovo della domenica mattina possa decidere se il giro è consono alla propria gamba, stato di forma, stato di sofferenza al freddo, ecc. Così fanno bene o male tutti i gruppi di cicloturisti anche male organizzati (hanno la bacheca... mica il forum!).
Dite anche la vostra. 
Ciao.
Max
max tovoli
max tovoli

Messaggi : 416
Data d'iscrizione : 29.01.13
Età : 54
Località : Marzabotto - Pian di Venola

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Domenica 1 Dicembre 2013

Messaggio Da Oraspeede il Dom Dic 01, 2013 10:25 pm

Sono spiacente di avervi fatto cambiare strada, ma mi era sembrata la cosa più sensata visto che di fronte avevamo la neve.... Ad ogni buon conto il freddo in discesa mi ha proprio stremato e chiedo scusa per avervi abbandonato. Ritengo che in inverno fare salita in bdc come quelle do oggi non sia il mio tipo di preparazione, per cui da ora in poi farò solo pianura e per la salita mtb. Forse uscirò in solitaria x strada, ma avrò sicuramente compagnia in mtb e per questo vi ringrazio. Buona settimana a tutti.
Oraspeede
Oraspeede

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 17.11.13
Età : 56
Località : Marzabotto

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Domenica 1 Dicembre 2013

Messaggio Da Stefano Girardi il Lun Dic 02, 2013 8:15 pm

Dai Orazio non fare il permaloso, la prossima uscita una maglietta in più e si va sempre in gruppo.  Se ci hai abbandonato ti sei perso una bella pedalata.
D'accordo con Max per la preparazione atletica ma solo se il mio "maestro" concorda.
Stefano Girardi
Stefano Girardi

Messaggi : 279
Data d'iscrizione : 01.02.13
Età : 53

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Domenica 1 Dicembre 2013

Messaggio Da Giorgio il Lun Dic 02, 2013 10:38 pm

Cari 
avrete capito che anche il sottoscritto domenica si è un po' "cagato addosso" in quanto avevo problemi di respirazione e qualche fitta ai bronchi (spero e credo per il freddo), sicuramente con questa stagione siamo partiti un po' troppo veloci e poi 12 km di salita fino a cà bortolani, tra l'altro ringrazio Orazio per avermi fatto compagnia in salita condividendo il nostro immodesto peso non proprio da "grimpeur"
Condivido con Max che l'allenamento invernale dovremmo impostarlo più sul fondo e in pianura oppure con falsopiani più pedalabili senza per forza arrivare a livello di soglia, ma un po' sotto (almeno vale per me certamente non per Matteo)
Comunque tutto sommato mi sono divertito, e pedalare in compagnia ne vale sempre la pena, quindi esorto Orazio a non rinunciare al gruppo per andare in solitaria.
Con Matteo poi ci siamo fatti 4 chiacchere e siamo rientrati in un batter d'occhio dalle nostre parti
Unico neo che mi sono poi sorbito un po' di "storie" in famiglia in quanto dopo mangiato mi sono steso sul divano mi sono ingubbiato per 3 ore, poi mi sono pure fatto accompagnare a riprendere l'auto in quel di Sasso.....Embarassed 
Grazie della compagnia
alla prossima
Giorgio
Giorgio
Giorgio

Messaggi : 71
Data d'iscrizione : 29.01.13

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Domenica 1 Dicembre 2013

Messaggio Da Oraspeede il Mar Dic 03, 2013 4:24 am

Scus Max, non per amore di polemica, ma non è quanto ho sempre sostenuto? Non l'ho ripetuto anche Domenica? Capisco l'entusiasmo del successo per l'iscrizione alla maratone, ma la preparazione a questo evento cominciata con la salita a Dicembre è quantomeno......prematura!!! Ora, in base alla mia relativa esperienza e sempre comunque riferita al livello amatoriale, penso nella stragrande maggioranza dei membri MTB LA RUPE, dovrebbe essere suddivisa per la bds, con un cospicuo kilometraggio di fondo con uscite in questo periodo di durata media dai 60 agli 80 km di pianura e/o vallonato nelle giornate più miti ( leggi Porrettana) con rilanci al ritorno tipo ripetute che tra amici sono tra l'altro divertentissime. Gli ultimi 5 km di defaticamento sono SALUTARI. da Marzo in avanti, con un buon bottino di km accunulati di fondo, si cominciano le dalite dolci e costanti, ad esempio vergato cereglio, ovviamente sono esempi. Da Aprile in abanti si allungano i percorsi fino ai 100 e oltre km. Introducendo salite intense come monzuno , sempre ad esempio. maggio e giugno si esce molto più spesso e la domenica si possono già cominciare a simulare distanze uguali o addirittura superiori alla maratona , giro dell'abetone, sambuca pistoiese, le piastre sono solo alcuni esempi. Questa panoramica non è l'assoluta verità, ma sicuramente il modo nel quale una decina di anni fa, preparavo una ventina di gran fondo a stagione e macinavo 10.000 e oltre km all'anno. Ah, a proposito, non mi sono mai infortunato, non ho mai sofferto nel fisico, se non quella dolce fatica che ognuno di noi prova in bici quando si allena divertendosi. Tradotto: se le uscite domenicali invernali sono come quella di domenica scorsa, il pericolo di ammalarsi è elevato, mentre il risultato allenante è.......nullo! Mi sono fermato a savigno non per vigliaccheria, ma per buon senso. Io soffro molto il freddo, ho già avuto tre broncopolmoniti per trascuratezza in passato, non in bici e vorrei non ripetere. Poi, ragazzi, con voi sto benissimo, mi piace tantissimo la vostra compagnia e non vedo l'ora che sia sabato o domenica per pedalare assieme a voi , ridere e scherzare. tutta questa filippica vuole essere solo un suggerimento o una riflessione a " voce alta" , non certo un dogma da seguire. oddio ho scritto dogma? huar huar huar!!! A presto.
Oraspeede
Oraspeede

Messaggi : 21
Data d'iscrizione : 17.11.13
Età : 56
Località : Marzabotto

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Domenica 1 Dicembre 2013

Messaggio Da Lampredotto il Mar Dic 03, 2013 9:27 am

anche a me sta benissimo in inverno fare pianura e rimanere in fondo valle; concordo con max sul fatto che bisognerebbe sfruttare il forum e riuscire a fissare il giro in settimana, in modo che ognuno si riesca ad organizzare in base a orari, meteo, stato di forma ecc....
avessimo fissato il giro domenica scorsa io sarei arrivato in macchina a sasso, giorgio magari sarebbe partito da casa in bici....poi così si evita di perdere tempo alla partenza e ai vari incroci con io andrei di qua no di la io devo essere a casa alle 11 ecc....
quindi chiedo che il giro venga stabilito in settimana qui sul forum in modo che tutti possano leggere e così organizzarsi.
Lampredotto
Lampredotto

Messaggi : 84
Data d'iscrizione : 31.01.13

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Domenica 1 Dicembre 2013

Messaggio Da tab il Mar Dic 03, 2013 10:46 pm

...vacca ragazzi che foia che avete messo su....
Ma come siete messi?
Ma pensate veramente che iniziare a fare le cose serie adesso vi porti ad un ottimale stato di forma a luglio?!?!?!?!
Tutta 'sta preparazione, oserei dire, scientifica, e poi basta che uno quel giorno scazzi la maglietta e va in buiacca come ridere....
Quello che mette i guanti da giardiniere; l'altro che mangia un cornetto Algida al ristoro; uno che cambia la sella il giorno prima della gara, l'altro che monta le gomme vinte al gioco del tappo; e quello che si mette il completo invernale con sotto la maglia a manica lunga, e con sotto il pigiama, e con sotto l'olio canforato.... e poi alle 11 ci saranno 25°...
Ragazzi la MDD è una lotteria, tutto dipende dal meteo e se indovini l'abbigliamento....poi, certo, ci vuole anche la gamba, ma non servono tutti sti km fatti in inverno.
Poi non dimenticate il rischio overtraining...
Però sono comunque felice di vedervi così infoiati...
Dico solo che nei mesi più freddi, visto che nessuno di noi/voi campa di ciclismo, sarebbe meglio lasciare la bdc in garage e tenersi allenato con qualcosa di meno stressante dal punto di vista termico.
Per quelli che non ce l'hanno fatta a battere il mio miglior tempo l'anno scorso, vorrei ricordare che feci il medio in 5:55; spero che nel 2014 questo costituisca l'obiettivo minimo (vero Conte?).
Ciao e buona strada a tutti.

Tab
tab
tab

Messaggi : 286
Data d'iscrizione : 25.01.13
Età : 55

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Domenica 1 Dicembre 2013

Messaggio Da max tovoli il Mer Dic 04, 2013 2:43 pm

Ciao.
Alcune mie considerazioni.
@Tab io non ho scritto che è iniziato l'allenamento per la MDD, ho scritto che è iniziata la preparazione. E' ovvio che è troppo presto iniziare degli allenamenti adesso per un'evento che sarà tra sette mesi. Personalmente, io ho considerata chiusa la stagione ciclistica il 30 giugno scorso, dopo, con la perdita di motivazione, il caldo, le ferie ecc. ho cazzeggiato. Quella che definisco preparazione inizia adesso e mi piacerebbe iniziarla nel verso giusto, abbandonando la bici no, magari mtb, ma con le dovute attenzioni gli inverni scorsi ho sempre girato senza alcuna conseguenza fisica. Però la MDD non è una lotteria dove se indovini l'abbigliamento è tutto ok... Shocked csa diit? La variabile meteo certo che influisce, ma se non ti sei preparato bene, non arrivi in fondo, e occhio, non intendo arrivare in fondo con il cronometro che ti sorride... intendo che non ce la fai proprio a finire! (mi riferisco al lungo).
@Orazio quel che dici secondo me è corretto. Si inizia la stagione esattamente così, volendo si possono anche un pò anticipare i tempi, dipende dalla temperatura e da quanti km uno ha messo nelle gambe. Comunque una salitella ogni tanto si può anche fare ma deve essere breve, max 2 km, e altrettanto breve la discesa per non raffreddarsi. 
@Stefano domenica in realtà abbiamo preso la Porrettana direzione Marzabotto proprio per andare incontro ad Orazio... ricordo bene? Orazio è tutta colpa tua Very Happy  
@Giorgio a forza di riempire i polmoni che sono a 37° con aria a 4-5°  possono venire anche delle fitte. La prossima domenica, se è ancora così freddo, mi metto una fascia davanti alla bocca che riscaldi leggermente l'aria che respiro. Quanto alla sonnolenza Sleep  del dopo giro, dipende quale cibo hai ingurgitato, come ti potrà spiegare Tab, alcune sostanze scatenano molecole che... ecc... ecc.. e dopo si dorme.  E poi tua moglie ha ragione, è una gran rottura uscire la domenica pomeriggio per andare a recuperare la bici del marito Evil or Very Mad
@Enrico apro il topic per domenica prossima e propongo un giro. Se lo cambiamo non c'è problema, basta che sia pianura. 
Ciao.
Max
max tovoli
max tovoli

Messaggi : 416
Data d'iscrizione : 29.01.13
Età : 54
Località : Marzabotto - Pian di Venola

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Domenica 1 Dicembre 2013

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum